#CaffeRossellini 3 – con Francesco Alò e Federico Frusciante

Qualche anno fa ci lanciammo nell’impresa impossibile di organizzare chiacchierate con le persone che consideriamo dei punti di riferimento. La cosa grave è che ci riuscimmo.

Dapprima ci facemmo aiutare a capire come funzionasse youtube con Claudio Di Biagio, Matteo Bruno e i Cool and The Game;

abbiamo parlato con giornalisti, scrittori, attori, musicisti, insegnanti, sindaci, grazie ad esperienze quali il Festival Internazionale del Giornalismo, la Festa del Cinema di Roma, la fiera della piccola e media editoria Più Libri Più Liberi, e trovate ciascuna di queste chiacchiere sul nostro canale youtube;

L’ultima follia provata, ed approvata coraggiosamente dalla Preside dell’IIS Roberto Rossellini, è stata quella di organizzare degli incontri che non fossero più chiacchierate tra noi della redazione e gli ospiti, ma il tentativo di far dialogare gli ospiti direttamente col pubblico.
Da questa idea nasce il #CaffeRossellini, che nel primo appuntamento ha ospitato il critico e giornalista Francesco Alò, e gli attori Vinicio Marchioni e Francesco Montanari.
Abbiamo poi virato sul mondo dei doppiatori grazie all’aiuto di Roberto Draghetti, Giorgio Lopez e Alex Polidori.

Arriviamo, infine, all’ultima impresa, che ci ha permesso di parlare del ruolo del critico e della critica oggi in Italia, con il ritorno di Francesco Alò e la new entry, direttamente da Livorno, Federico Frusciante.

Con l’auspicio di continuare a scrivere cose e intervistare gente, vi auguriamo buona visione.

Graphic Designer e Videomaker per Web, Cinema e Tv.
La legge di Murphy è la mia legge.

Lascia un commento