Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia

Anche quest’anno, come gli anni scorsi, parteciperemo al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia (International journalism festival). Il festival è alla dodicesima edizione e si terrà dall’11 al 15 Aprile: 301 eventi con 710 speaker da 50 paesi diversi. Un evento che coinvolge tutta Perugia, e non solo, con confronti, workshop, interviste, spettacoli, musica e documentari a ingresso libero.

 

Gli argomenti che verranno trattati in questa edizione saranno la disinformazione, il cambiamento climatico, le crisi umanitarie, le molestie sessuali sul luogo di lavoro, il giornalismo locale, le diversità e l’inclusione, la libertà di espressione e tanto altro.

 

Ci saranno varietà di panel, tra cui: “Etica nel giornalismo, tra regole nazionali e buone pratiche personali” con Carlo Felice Dalla Pasqua (Gazzettino.it), Rosa Maria Di Natale (giornalista) e Mario Tedeschini Lalli (giornalista); “WikiTribune: l’informazione ha un problema e noi possiamo risolverlo” con Dan Gillmore (Università dell’Arizona) e Orit Kopel (fondatrice WikiTribune); “Le donne protagoniste. Una storia dimenticata” con Ritanna Armeni (giornalista e scrittrice) e Catiuscia Marini (Presidente regione Umbria).

Ci saranno tanti ospiti, arrivati da tutto il mondo, come: Alessandro di Battista (politico e scrittore) che presenterà il libro “Meglio liberi”, lettera al figlio appena nato che tratta le ultime decisioni prese; Marco Travaglio (direttore de Il Fatto Quotidiano) con “B. Come basta!” nella giornata di venerdì 13 aprile; Yael Deckelbaum (cantautrice e attivista) e Meera Eilabouni (Women Wage Peace) con “Israele e Palestina: donne in marcia per la pace”, che farà riferimento ad accordi per la pace e all’inclusione delle donne nei negoziati, sabato 14 aprile; nell’ultima giornata del festival ci sarà tra gli altri Giancarlo De Cataldo (magistrato e scrittore) e Federico Varese (Università di Oxford) con la presentazione del libro “Vita di mafia. amore, morte e denaro nel cuore del crimine organizzato” e tanti altri eventi che vi faranno apprezzare la permanenza a Perugia.

 

(Qui vi alleghiamo tutta la programmazione)

 

Per la preparazione del Festival c’è stata una bellissima iniziativa chiamata “you festival”, che permetteva a tutti di partecipare con le proprie iniziative, proponendo tematiche da trattare, workshop, speaker italiani e stranieri e documentari che avrebbero poi animato il centro di Perugia.

 

Questi eventi sono gestiti da volontari, alcuni dei quali sono nostri blogger, che danno informazioni sulle caratteristiche dei panel e creano contenuti sul festival.

 

Per chi non riuscisse a venire: niente panico, perché il nostro blog verrà aggiornato con foto, articoli e interviste .

Stay tuned.

https://www.festivaldelgiornalismo.com/

 

Silvia e Valentina

Valentina è una studentessa dell’IIS Roberto Rossellini.
Aspirante scrittrice, sceneggiatrice e regista.

Lascia un commento