#ijf18 – Unione Europea, mobilitarsi o gettare la spugna?

Nella piena e faticosa giornata di sabato 14 aprile a Perugia, al Festival Internazionale del Giornalismo, abbiamo seguito il panel di Alberto Alemanno, Global Professor of Law, David Sassoli, Vicepresidente del Parlamento Europeo, e Raffaella De Marte, parlamentare europea.

In un’Europa dove le forze apertamente euroscettiche avanzano a dismisura e in un periodo dove si sta mettendo in discussione il progetto di integrazione dell’UE, bisogna cominciare a mobilitare il campo pro-europeo. Alberto Alemanno insieme a David Sassoli intervengono così in apertura del panel, ricordando ai presenti che a fine maggio 2019 i cittadini europei saranno chiamati a eleggere il nuovo Parlamento Europeo. Hanno anche lanciato un importante appello a chi crede ancora all’Europa: mobilitarsi e attivarsi, ma soprattutto incoraggiare amici, conoscenti e parenti a fare lo stesso, per salvaguardare questa Europa come la conosciamo oggi, basata sugli ideali di integrazione, collettività e apertura.

Noi di Ammazzacaffè siamo riusciti a fare alcune domande a Alberto Alemanno, che ci ha spiegato come i giovani possono mobilitarsi per salvare l’Europa.

 

 

Lascia un commento