#ijf19 – Intervista a Carola Frediani e Simone Pieranni

Al Festival Internazionale del Giornalismo, durante la penultima giornata, i giornalisti e autori Fabio Chiusi e Carola Frediani accompagnati da Simone Pieranni, fondatore di China Files, hanno tenuto il panel “Intelligenza artificiale: lo scontro USA-Cina”.

Il tema trattato è stato, come suggerisce il titolo, il campo economico dell’intelligenza artificiale e come le due maggiori potenze mondiali si trovino in competizione per diventare leader nel settore.
Oltre ad avere il maggior numero di startup specializzate in AI, 1300 gli USA e 400 la Cina, sono anche i paesi con maggiori investimenti governativi su sviluppo e ricerca in questo promettente e fertile campo: la Cina con 12.5 miliardi di dollari e gli USA con solamente 3 miliardi.

Si è poi parlato delle applicazioni che già adesso l’AI ha in campo civile e di come queste non faranno che aumentare nel prossimo decennio. Al centro della discussione però è rimasta la competizione economica tra Cina e Stati Uniti e lo spostamento del baricentro dell’economia globale verso Oriente.

Lascia un commento