La domenica creativa: “Il non incontrarsi a Policlinico”

Per la Domenica Creativa di oggi vi proponiamo una poesia del nostro blogger Joel Ramirez. I versi di oggi li racconta così:

“Ho provato a raccontare di una situazione in metro in cui vi imbattete in qualcuno che vi affascina, interessa o semplicemente qualcuno con cui vorreste parlare, ma non sapete come fare, semplice… abbiamo scordato come dialogare con le persone, incastrandoci in uno scorgere di schermi che ci danno solo l’illusione di saper affrontare questo tipo di situazioni”.

Salgo tra i metallici suoni
dei miei pensieri,
Tra la gente che ride
oltre la tenue apatia
di questa scacchiera trepidante,
Dove anime erranti,
avvolgono i silenziosi contorni
di una città ancora insonne.
Eccoti lì, in piedi.
Dovrei raggiungerti.
Percorrere il via vai di sconosciuti,
e raccontarti fievoli istanti di vita.
Semplice illusione,
di una gioventù che si spezza
nello scorgere di luci
e nell’insolenza del difficile vivere,
Siamo autolesionisti, che non parlano.
Falsi eroi che si perdono
nella sinfonia di uno sguardo
per colmare la voglia
di fermare il tempo.
ma è un’altra stazione
e va avanti la metro
ecco l’attimo
ti ho perso.
Joel Ramirez

Lascia un commento