Sonetto ad Ammazzacaffè

Ador freddar lo buio umor poiché:
interpelliam figure dette insigni,
inquisendo sui lor ventur disegni
e sulle lor preterite fatiche.

Gubilo pel perir suo pur perché non
legata è la materia delli scritti,
da mi correi fratelli poi corretti,
con agio e nell’intero via smarfon.

Stagional rotta si fa in umbra terra,
con meta l’urbe del negro nettare,
per scrutar la perizia de li mastri.

Pur destre son le teste di noi mostri:
una diade di colonne è ausiliare
a florogenita fiamma anteguerra.

Jonathan La Noce
Aroa Mahros
Jonathan Guerrieri

Lascia un commento