• Attualità
  • Uno sguardo alle stelle pt.6 (Asteroidi & soldi)

    Molti astrofisici ed economisti sono convinti che il primo trilionario della storia dell’umanità sarà sfornato da un settore ancora non attivo ma molto promettente: l’industria mineraria sugli asteroidi. Dagli asteroidi si possono estrarre in grandi quantità materiali molto rari sulla terra: oro, argento, ferro-nickel e soprattutto platino. Planetary Resources ha stimato che un piccolo asteroide […]

  • Attualità
  • Uno sguardo alle stelle pt.4 (Geologia marziana)

    Nei precedenti articoli abbiamo sottolineato innumerevoli volte quanto Marte sia poco ospitale per la vita umana. Le condizioni marziane somigliano a quelle della vetta di un ipotetico monte alto 30000 metri, insostenibili per l’uomo a causa di temperatura, pressione e radiazioni. Non sempre però è stato questo lo stato del pianeta. Segni lasciati da fiumi […]

  • Ijf19
  • #ijf19 – intervista a Fulvio Sarzana

    Il panel è stato tenuto da Bruno Saetta, Fulvio Sarzana e Cristina Vicarelli la mattina del 7 aprile, ultimo giorno del Festival Internazionale del Giornalismo. Il tema del discorso è stato l’intelligenza artificiale, partendo da una descrizione tecnica fino ad arrivare alle leggi che la regolano e le applicazioni politico-giudiziarie. Sono stati affrontati argomenti come […]

  • Ijf19
  • #ijf19 – intervista a Sandro Veronesi

    Nella giornata del 7 aprile, in occasione del Festival Nazionale del Giornalismo, si è tenuto il panel dal titolo “Letture all’odio”. Durante l’evento Sandro Veronesi e Edoardo Albinati, autori dei pamphlet “Cani d’estate. Abbaiare contro il razzismo” e “Cronistoria di un pensiero infame”, hanno interpretato diversi passi delle loro opere, denunciando così la paura e […]

  • Opinioni
  • Uno sguardo alle stelle (pt.2: Il viaggio)

    Trasportare uomini, rifornimenti o apparecchiature su un altro pianeta, nello specifico Marte, presenta numerose barriere da un punto di vista economico, tecnico e temporale. Non è facile far uscire un corpo dalla morsa dell’attrazione gravitazionale terrestre, né tanto meno particolarmente economico. Per questo motivo la NASA, dal fallimento del progetto Shuttle, opera esclusivamente tramite i […]