Serie tv: il cinema si fa in piccolo

Sei minuti, sei lunghissimi minuti. L`azione è frenetica. Nessun montaggio interno: niente tagli, né controcampi, niente cambi di inquadratura. Un’unica camera, una sola lunga sequenza di immagini e movimenti coordinati al centimetro, da manuale di cinematografia. Eppure non siamo davanti a uno schermo gigante: le immagini non provengono da un proiettore. Tutto è molto più […]