Italo Calvino e il viaggiatore tra gli specchi

L’architettura del cosmo calviniano appare in “Se una notte d’inverno un viaggiatore” talmente intricata, labirintica e contraddittoria che focalizzarsi su un solo riflesso della sua composizione tanto irregolare sembra quasi ironico. Lo diventa ancora di più, tuttavia, quando si nota che non solo la tematica, ma la stessa struttura dell’opera, le sue più radicali fondamenta, […]