False illusioni!

image
Fin dall’infanzia ci hanno raccontato fiabe che iniziavano con “c’era una volta…” e finivano con “e vissero felici e contenti!” .
Fin dall’infanzia ci hanno raccontato che “il bene trionfa sempre sul male” e che i cattivi finiscono con il restare soli e tristi per tutta la vita.
Fin dall’infanzia ci hanno raccontato storie d’amore bellissime, dove il finale era sempre incoronato da gioia, fortuna e vero amore.
Ma secondo voi, tutto questo, quanto può essere reale?
Secondo voi, nella vita, tutti hanno una storia a lieto fine , i più deboli vincono nonostante le difficoltà e l’amore vince su tutto?
O forse… ci hanno preso in giro?
Forse, fin dall’infanzia ci hanno dipinto un mondo che non corrispondeva a quello reale.
Nella realtà, le persone di cui ti puoi fidare si contano su una mano.
Con il crescere ti accorgi di quanto schifo ci sia in giro, di quanto i “cattivi” , alla fine, vivano beati e felici sulle spalle dei “buoni” .
Di quanto non sia vero che i “buoni” vincono sempre , e che molto spesso sono proprio loro a morire.
Per non parlare dell’amore!
Oggi l’amore non dura anni e anni di matrimonio, oggi sembra che sposarsi per poi separarsi sia una moda.
Viviamo in un mondo dove vale più la moneta che l’essere umano.
“Chi ha i soldi sta bene”, si dice . Secondo voi è vero?
Un pezzo di carta al quale è stato attribuito un valore, può contare più di una persona?
Viviamo in un mondo dove tutti giudicano tutti , ma mai nessuno mette in dubbio se stesso; quando però c’è da dare una mano a una persona in difficoltà , tutti guardano per sé!
Lo so, non bisogna fare di tutta l’erba un fascio, ma siamo davvero felici di vivere così?
Cambiare il mondo è impossibile, ma se ognuno di noi, prima di parlare, pensasse e si sforzasse di capire la persona che sta criticando …si potrebbero evitare molte sofferenze!
Non sarebbe meglio vivere con serenità , rispetto reciproco , voglia di conoscersi, senza pregiudizi e tante altre belle cose?
Basterebbe davvero poco per fare la differenza!
È vero che forse i “buoni”non sarebbero “buoni”, senza i “cattivi”, quindi magari è giusto così…
Comunque io sono davvero arrabbiata con le fiabe… Perché mi hanno fatto credere all’illusione di un mondo che non c’è!

Nicole Luzzi

Lascia un commento