Scienza e letteratura due facce della stessa realtà?

In un mondo come il nostro, dove ormai la scienza è diventata tecnoscienza, parlare di una contrapposizione tra cultura scientifica e umanistica risulta paradossalmente inappropriato. Il termine contrapposizione indicherebbe infatti una competizione, una lotta tra le due forme di conoscenza per il primato di sapere universale, e risulta dunque adeguato a descrivere un tempo ormai passato da qualche secolo. Lo scontro tra discipline umanistiche e scientifiche si è concluso, ed ha avuto come esito la schiacciante sconfitta delle prime.

recenZione di “Le affinità elettive” del mitico goethino

Atto unico Studio del produttore.Squilla il telefono. Il Produttore alza la cornetta. Produttore (portandosi il telefono all’orecchio): Dimmi Helene.Segretaria (dalla cornetta del telefono): Mr. Goethe è qui in sala.Produttore: Fallo entrare. Si apre la porta e Goethe entra, chiudendosela dietro Produttore: Accomodati Johann.Goethe (frenetico): Allora?Produttore: Allora cosa? Goethe: Che ne pensi di quello che ti ho […]

Introduzione a “Flusso di Coscienza”

Il titolo del brano dei nostri Federico (a.k.a. FMB) e Alessandro (a.k.a. Blood) ci fornisce subito un’indicazione precisa di ciò che ci troviamo davanti: il flusso di coscienza è una tecnica narrativa che, tramite un monologo interiore,  esprime sentimenti e pensieri così come affiorano alla mente, con libertà espressiva e spontaneità, prim’ancora di una formulazione […]

Carriera e morte di Pasolini

“Il sogno del poeta era impuro, nasceva da abissi di dolore ingiustificato, degno di quello dei borghesi tra cui era nato, e si trasformava ingiustamente in una libidinosa ansia d’azione” (La Divina Mimesis, Appunti di Pasolini) Pier Paolo Pasolini, classe 1925, non fu semplicemente poeta, regista, sceneggiatore e romanziere: secondo molti fu più un crociato […]