Ammazzacaffè
Scriviamo cose, intervistiamo gente

La domenica creativa: “In cerca di tranquillità”

da 26 Apr 2015Creazioni0 commenti

image

Cani che abbaiano alle auto. Squilli di telefoni cui nessuno risponde. Allarmi che suonano senza sosta. Schiamazzi di bambini che inseguono un pallone.
La mia testa è vuota, nessun pensiero, e tutti i rumori che mi circondano risuonano dentro, regalandomiun bel mal di testa.
Mi soffermo a guardare fuori dalla finestra gli uccellini che volano, unica cosa serena in mezzo a questo caos.
Ora due si sono poggiati sul bordo di un davanzale e cinguettano muovendo la testa; sembra quasi che stiano parlando fra di loro. Uno spicca il volo e si va a sistemare su un albero. Poi guarda l’altro che lo raggiunge. Continuano a cinguettare. Uno dei due si sposta ancora su un altro albero e aspetta guardando l’altro, che infatti poco dopo lo raggiunge. Sembra la coreografia di un balletto.
I due continuano allegramente questa specie di danza, e io finalmente riesco a trovare un po’ di pace, una piccola oasi di tranquillità, e il mal di testa per un momento sembra come scomparso.
Poi gli uccellini volano altrove, in cerca di nuove scenografie per il loro dialogo danzato.
E io resto qui. E di nuovo quel caos, di nuovo quella sensazione di vuoto, di nuovo il mal di testa.
Devo trovare una soluzione. Forse non mi resta che prendere un paio di cuffiette e farmi avvolgere dalla musica.
Funziona! Finalmente i rumori sono spariti e la mia testa vola altrove insieme alle note, a inseguire gli uccellini e a danzare con loro.

Chiara Ceppari

Ammazzacaffe blog

Ammazzacaffe blog

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ammazzacaffè è un laboratorio di comunicazione digitale che unisce studenti da tutta Italia in uno luogo virtuale dove scoprire, discutere e condividere informazione con uno sguardo sul presente dal futuro.

Altri articoli