Ammazzacaffè
Scriviamo cose, intervistiamo gente

P.S. – For mea pequeña sorella

da 5 Giu 2019Creazioni0 commenti

Anno Domini 1327.
Cara sister, ti scrivo quia esta mañana my vita mutavit radicalmente. In glorioso style ha fatto aterrizaje al monastery  the priore et inquisitor Tlosae: Bernardo Gui. Mihi erat familiare il nomen, but no era cognoscere of his magnificenza. Il su scalp pelato viderit laminato de gold, e the sue gruesas supercilia are foreste ubi si va a perder el meum love, ex quo los my occhi se son puesto su this angelum la meam mente incepit to dream. Potremmo take una piccola domum in the suburbs et una monovolume. Yo acompañaria i pueros a school et mi occuperei de las faccende domesticas, el podrìa continuare to torture et sentenciar a muerte the heretics and los laziali.  No veo l’ora de spend calde giornate of summer con la mea cheek apud his velloso pecho. I hope che la next lettera che receviras from mi sia an invitationem al nuestro wedding. A presto.

-Salvatore

Jonathan La Noce

Jonathan La Noce

Studente dell'IIS Rossellini. Poche cose da dire & poca voglia di dirle.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ammazzacaffè è un laboratorio di comunicazione digitale che unisce studenti da tutta Italia in uno luogo virtuale dove scoprire, discutere e condividere informazione con uno sguardo sul presente dal futuro.

Altri articoli