Sono in un labirinto

Sono in un labirinto
il cielo è grigio
mi guardo attorno
sembra non esserci via d’uscita

Ho una fitta al petto
esce del sangue
ma non ho ferite

Il dolore persiste
ma faccio finta di niente
e continuo a camminare 

Un urlo

Cado a terra

Provo un dolore
mai provato prima
come non fosse mio

Vedo spuntare una bambina
da un’ombra
sembra piangere 

Più si avvicina
più il dolore aumenta

Non sono lacrime
quelle sul suo viso
è sangue
ha l’animo ferito

Le sorrido
lei ricambia timidamente 

Mi prende per mano
conducendomi all’uscita 

Mi carezza il viso
il cielo si apre
il dolore sparisce 

Lascia un commento